I Principi Base Di Studio


Semplicità

Più le tecniche sono semplici, maggiori saranno le probabilità di applicarle efficacemente. Prendere la linea centrale dell'aggressore è la cosa che darà le maggiori possibilità di neutralizzare gli attacchi con una semplice lavoro tecnico e posturale.

Immediatezza

Dovunque siano situate le proprie mani o propri piedi, colpire il bersaglio direttamente.
L'immediatezza per il Wing Chun, può essere identificata nella distanza più breve tra due punti, cioè la linea retta.

Economia di movimento

Movimenti troppo larghi o troppo acrobatici sprecano troppa energia (forza).Per massimizzare la pratica del Wing Chun, è fondamentale evitare movimenti troppo grandi e/o grandi caricamenti delle tecniche. I movimenti brevi e veloci, vere e proprie esplosioni di energia, faranno si che l'avversario abbia serie difficoltà nel difendersi.

Simultaneità tra attacco e difesa

Il Wing Chun difende ed attacca simultaneamente,sensa tempi vuoti di difesa e attacco. L’attitudine principale del Wing Chun è quella di neutralizzare la forza dell'avversario e riproiettarla contro di lui.

Relax

Con movimenti fatti in completa morbidezza si ha una maggiore velocità di applicazione. La tensione ci fa avere un maggiore tempo di reazione, come se un freno ci bloccasse. Un esempio pratico potrebbe essere quello di immaginare di tirare un sasso contraendo con forza tutti i propri muscoli… vedrete che non andrà lontano. Ma se lo stesso sasso verrà lanciato con uno sciolto movimento a frustata di tutto il corpo, si otterrà un risultato diametralmente opposto al precedente.

Uso della morbidezza

Lavorando senza blocchi di energia sarà possibile sentire l'avversario e reagire con maggiore reattività potenza e precisione. Solo la morbidezza porterà ad uno sviluppo dell'energia interna. Quando si pratica il Chi Sao, le persone forti ma rigide possono essere controllate e neutralizzate facilmente da un esperto che usa una “forza morbida”.

Praticità

Il sistema Practical Wing Chun è stato progettato per essere, come dice la parola stessa, “pratico”. Movimenti corti ed esplosivi permetteranno di colpire con forza usando tutte le nostre parti corporee quali gomiti, ginocchia e polsi. Si alleneranno delle posizioni di base, che conferiranno una coordinazione tale da permetterci di sviluppare nei nostri attacchi una potenza pari o superiore al peso del nostro corpo .

Yin e Yang

La difesa è Yin, l’attacco è Yang. Ying e Yang non possono esistere l’uno senza l’altro, ma non si manifestano mai contemporaneamente in egual misura. Come nel Tao, l'energia è in continuo mutamento. Attacco e difesa sono un gioco continuo di Yin e Yang.

Capire la forza

La forza nasce dal terreno, grazie alla posizione delle gambe (ma bo) sale per il punto vita e viene rilasciata dalle spalle fino alle estremità delle mani. L'energia viaggia lungo tutto il nostro corpo, ma pochi sono davvero capaci ad usarla.

Teoria delle linee centrali

Il Wing Chun pone grande enfasi sullo studio delle linee centrali, non a caso abbiamo 5 linee, e il controllo su di esse, per comprendere a fondo le meccaniche del combattimento. Il Wing Chun non è soltanto un sistema di lotta, ma una vera arte che si basa sullo studio di principi fisici e biomeccanici.

28-01-2010 Siu Lim Tao Certificate

 

28-01-2010
Siu Lim Tao Certificate

 

 

25-2-2011Chum Kiu Certificate.JPG

 

25-2-2011
Chum Kiu Certificate

 

16-11-2011 Biu Je Certficate.JPG


16-11-2011
Biu Je Certficate

5-01-2012 Wooden Dummy Certificate.jpg

5-01-2012
Wooden Dummy Certificate

23.03-2010 Nomina 1° Scuola in Italia.JPG

23-03-2010
Nomina 1° Scuola in Italia

Noi usiamo cookies per migliorare la fruizione di questo sito. Il presente sito inoltre potrebbe utilizzare cookies di terze parti nelle sue singole sezioni. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.